fbpx Francesco Falez, Il futuro dei giovani ortopedici ai tempi del Covid-19 | Link Italia SPA

Francesco Falez, Il futuro dei giovani ortopedici ai tempi del Covid-19

Oggi la più grande difficoltà è proprio quella di mantenere costante la formazione dei giovani.   

"Il ragazzo è scoperto, io lo so che siamo tutti sotto pressione, ma non possiamo cedere proprio adesso, il nostro reparto è sotto osservazione. Oggi dobbiamo cercare di ottenere il massimo dei risultati per favore" 

“È una grande fortuna fare il medico con un'ideale Gabri, non darlo per scontato" 

Viene meno quella possibilità di rubare con gli occhi che avviene solo se sei in presenza, questo un pochino creerà delle grandi difficoltà. Qual è il segreto, quale è a questo punto il consiglio da dare al giovane? Il giovane naturalmente, oggi, specialmente in formazione, che sono negli ospedali, il suggerimento è quello di rimanere negli ospedali e cercare di mantenere alto il loro livello di partecipazione e di volontà nel percorso formativo. Non ci sarà più la possibilità in questo momento di andare in sedi esterne a fare formazione e quindi bisogna trarre il massimo nei posti in cui ci si trova.